giovedì, Luglio 18, 2024
HomeSportBasket mercato: Pesaro punta su Markis McDuffie per l'era Meo Sacchetti

Basket mercato: Pesaro punta su Markis McDuffie per l’era Meo Sacchetti

Sullo scacchiere del basket italiano, la Vuelle Pesaro ha recentemente attraversato un momento di turbolenza emotiva che ha lasciato tutti concordi sull’assenza di una vera scossa. La partita contro Napoli ha rappresentato un’ennesima occasione mancata. Nonostante l’introduzione sorprendente di Maretto nel quintetto iniziale e un Quincy Ford più combattivo del solito, la determinazione della squadra marchigiana si è dissolta dopo appena 13 minuti di gioco.

Pesaro, che vantava un minimo margine di vantaggio con un punteggio di 28-29, ha subito un drammatico calo, realizzando soltanto 4 punti nei restanti 7 minuti del primo tempo. Ciò ha compromesso quanto di positivo era stato costruito in precedenza. E coloro che attendevano una reazione dopo l’intervallo sono rimasti amaramente delusi: il divario di 14 punti si è rapidamente trasformato in 20 e, nel corso dell’ultimo quarto, ha persino toccato il picco di 30.

Quando sul parquet sono rimasti giocatori meno esperti come Biar, Ebeling, Bamba e il giovanissimo Saccoccia – che, per inciso, ha segnato un canestro su rimbalzo offensivo – il ridimensionamento del passivo a -18 non può certo essere considerato una risalita né tanto meno una consolazione. Inoltre, Alessandro Lever, fino a quel momento con una media di 5,8 punti a partita, ha chiuso con 13 punti e 6 rimbalzi, una prestazione che lo ha fatto apparire come un fenomeno, soprattutto nel ruolo di ala forte, dove la squadra di Pesaro sembra accusare particolari difficoltà.

In questo contesto, si registra un possibile cambiamento di strategia nel mercato della Vuelle.

Markis McDuffie sarebbe un rinforzo molto gradito

Con il rientro imminente di Scott Bamforth, che si prevede possa almeno sedere in panchina nella prossima sfida contro Milano, si riduce la necessità di cercare un sostituto in posizione di guardia, per evitare sovrapposizioni e lasciare scoperte altre zone del campo. L’allenatore Meo Sacchetti sembra incline a rinforzare la squadra con qualità e atletismo nell’ala, puntando su Markis McDuffie, ex giocatore di Napoli e recentemente tagliato dal Turk Telekom Ankara. McDuffie, un atleta leggero ma dotato di buona elevazione e di un efficace tiro da tre punti, potrebbe essere l’elemento che fa al caso di Sacchetti.

Questa mossa di mercato potrebbe incidere sul tempo di gioco di Bluiett e Ford, anche se quest’ultimo ha dimostrato di essere estremamente versatile. Ford, infatti, contro Napoli ha giocato sia come ala piccola che, nella gara contro Sassari, ha avuto il compito di marcare il playmaker avversario grazie alla sua velocità. Nonostante una discreta prestazione iniziale, la sua presenza non è stata sufficiente a sostenere la squadra nel momento del bisogno, anche se ha concluso la partita con 8 rimbalzi all’attivo. Bluiett, al contrario, sembra aver perso la sua principale dote, quella di realizzare punti da tre con i piedi a terra, che era il suo marchio di fabbrica prima di arrivare a Pesaro.

La situazione contrattuale di McDuffie, attualmente negli Stati Uniti in attesa del visto, implica che il suo tesseramento potrebbe non essere tempestivo per la partita contro l’Armani Milano. La Vuelle punta forte sulla sfida del 28 gennaio contro Brindisi, una gara che, dopo il successo ottenuto sul loro campo, potrebbe rivelarsi cruciale per l’esito della stagione. Tuttavia, inserire un nuovo giocatore in un match tanto decisivo non è garanzia di successo immediato.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments