mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeSportSimeone rinnova: il futuro luminoso dell'Atletico Madrid

Simeone rinnova: il futuro luminoso dell’Atletico Madrid

Diego Pablo Simeone, conosciuto affettuosamente come “El Cholo”, è senza dubbio una delle figure più iconiche del calcio contemporaneo. Da quando è diventato allenatore dell’Atletico Madrid nel 2011, il suo nome è diventato indissolubilmente legato al club. Dopo oltre un decennio di successi e sacrifici con i “Colchoneros”, sembra che questa storia d’amore stia per continuare.

Parlando dei numeri, Simeone ha una media di due punti a partita dopo ben 640 incontri, vantando un impressionante record di 379 vittorie, 145 pareggi e 116 sconfitte. Tra i risultati più memorabili ci sono due campionati vinti, nella stagione 2013/2014 e nella recente stagione 2020/2021, le due Europa League conquistate rispettivamente nel 2011/2012 e nel 2017/2018, e la Copa del Rey del 2012/2013. Inoltre, ha guidato l’Atletico Madrid a due Supercoppe Europee nel 2012/2013 e nel 2018/2019, oltre a una Supercoppa spagnola nel 2013/2014.

Ma l’eredità di Simeone non si limita solo ai trofei. Il suo approccio tattico, la sua disciplina ferrea e la sua abilità nel motivare i giocatori lo hanno reso una figura leggendaria nel mondo del calcio. Ha trasformato l’Atletico Madrid in una squadra caratterizzata da un forte spirito di squadra e da una difesa solida, con un’identità ben definita. Il suo lavoro è stato riconosciuto in tutto il mondo e ha reso l’Atletico una forza da non sottovalutare nel calcio europeo.

E ora, sembra che questa storia d’amore tra Simeone e l’Atletico Madrid stia per continuare. Dopo quasi 12 anni sulla panchina dei “Colchoneros”, sembra che ci sia un accordo per prolungare ulteriormente questo legame. Le voci di un accordo verbale si sono diffuse nei giorni scorsi, ma ora sembra che il contratto stia per essere ufficialmente siglato.

Secondo quanto riportato da Cadena Ser, la sorella di Simeone, Natalia, che funge anche da suo agente, è arrivata a Madrid per finalizzare l’accordo. L’offerta originale dell’Atletico prevedeva un contratto triennale, ma sembra che ci sia stata un’ulteriore estensione fino al 2026, aggiungendo due anni al contratto attuale.

Un dettaglio importante che rimane da definire è l’ingaggio di Simeone. Attualmente, guadagna 24 milioni di euro netti all’anno, il che lo rende l’allenatore più pagato al mondo. Tuttavia, sembra che il nuovo contratto preveda un salario leggermente inferiore. Questo potrebbe essere un segnale dell’impegno di Simeone nei confronti del club e della sua volontà di continuare a costruire un progetto di successo.

Per i tifosi dell’Atletico Madrid, questa notizia è una vera benedizione. Simeone è diventato un’icona del club e la sua presenza continua a essere fondamentale per il successo della squadra. Con il suo rinnovo imminente, i “Colchoneros” possono guardare al futuro con ottimismo, sapendo di avere un leader instancabile al timone. La storia d’amore tra Simeone e l’Atletico Madrid è destinata a proseguire, e i tifosi non potrebbero essere più contenti.

Il suo lavoro instancabile, la sua abilità tattica e la sua determinazione hanno portato l’Atletico Madrid a raggiungere grandi traguardi e a competere con i migliori club del mondo.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments